Diritto di famiglia
La crisi della famiglia nella coppia sposata

Quando la famiglia istituzionale va in crisi spesso ci si trova senza punti di riferimento, anche giuridici.

Lo studio valuta sempre attentamente con il/la cliente se la separazione sia la soluzione giusta per affrontare una crisi familiare in corso. Nell'ipotesi che lo sia, spesso le persone si domandano quale sia il percorso da affrontare dal punto di vista giuridico e dei tempi.

I documenti necessari

Divorzi e separazioni
  • estratto dell'atto di matrimonio
  • certificato di stato di famiglia e residenza (storico se si tratta di divorzio) - è esente da bollo per materia
  • ultime dichiarazioni dei redditi
  • documentazione relativa ad eventuale casa di abitazione di proprietà
  • documentazione relativa ad eventuali auto di proprietà
  • se per divorzio, copia autentica sentenza di separazione o copia autentica del verbale omologato della separazione

La separazione

Generalmente i tempi per l'ottenimento dell'omologa della separazione consensuale (soluzione - ove possibile - preferibile, sia per i tempi che per i costi) si aggirano (salvo imprevisti) sui 6 mesi.

Dal deposito del ricorso, che viene redatto dall'avvocato con le informazioni fornite dai clienti, il Tribunale ha 90 giorni per fissare un'udienza delle parti avanti a sé. In quell'udienza verranno presi i primi provvedimenti, sia in termini di affidamento di minori che economici (eventuali assegni di mantenimento).

All'esito della stessa il Tribunale nel tempo medio di 3 mesi circa, se ritiene che le condizioni di separazione proposte dai coniugi siano congrue, omologa la separazione.

I coniugi sono effettivamente separati dalla data dell'udienza e da quella si calcola il termine di 3 anni, decorso il quale, è possibile, se i coniugi lo desiderano, chiedere il divorzio.

Il divorzio

Il divorzio, se congiunto, segue un iter simile, salvo il fatto che al suo termine vi sarà una sentenza.

E' bene sapere se tutte le sentenze che riguardano questi argomenti sono modificabili con ricorso, se cambiano le condizioni delle parti (perdita di lavoro, miglioramento situazione professionale-economica, etc..).

RUBISSE AVV. LAURA | 27/A, Via Pasubio - 36033 Isola Vicentina (VI) | P.I. 03052900242 | Tel. 0444 976299 | Fax. 0444 976992 | laura.rubisse@alice.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy